Sarà un’estate calda quella del 2022 a Trieste, con la rassegna Hot in the City che è giunta ormai alla sua sesta edizione.

Da inizio luglio fino a metà agosto grandi nomi si esibiranno nella fantastica cornice del Castello di San Giusto, vediamo assieme il programma.

Il 3 luglio si comincia con The Dead Daisies, gruppo hard & heavy australiano-statunitense con alla voce la leggenda del rock Glenn Hughes (Deep Purple) e alla batteria Brian Tichy (ex Whitesnake, Billy Idol, Ozzy Osbourne, Foreigner). Il 6 luglio omaggio a Mogol-Battisti con lo spettacolo Canto Libero mentre il 12 luglio la serata sarà dedicata a ripercorrere la storia dei Beatles con Magical Mistery Story assieme a Carlo Massarini, noto conduttore televisivo e giornalista, e alla tribute band più quotata in Europa, The Beatbox.

Suoni dal profondo degli Stati Uniti il 16 luglio con le sorelle polistrumentiste Larkin Poe per riascoltare musica da radici del rock.  Non ha bisogno di presentazioni invece Goran Bregović che, accompagnato dalla “Wedding and Funeral Band”, si esibirà il 23 luglio per animare il Castello con il suo spirito.

Il 30 luglio ascolteremo le musiche di Bruce Springsteen con i Blood Brothers, una delle sue cover band più quotate, mentre il 1° agosto sul palco salirà Mario Biondi, uno dei cantanti italiani più celebri a livello internazionale.

Il 9 agosto un altro nome celebre incanterà gli spettatori al Castello di San Giusto: Joss Stone, cantautrice indipendente, ha vinto numerosi premi e collaborato con mostri sacri della scena musicale.

L’11 agosto serata dedicata ad Aretha Franklin mentre il 14 agosto spazio al Pojana e i suoi Fratelli con Andrea Pennacchi, ospite di Propaganda Live, a “raccontare storie con un po’ di verità̀ e un po’ di falsità̀ mescolate, per guardarsi allo specchio”. La rassegna si concluderà il 15 agosto con uno spettacolo di una delle più importanti cover band dei Pink Floyd.

Per gli amanti della musica o anche per chi viene a Trieste e vuole passare una serata particolare le occasioni non mancano, inoltre il castello di San Giusto è vicinissimo alla Residenza, quindi sapete bene dove soggiornare.