Il cicloturismo si sta ritagliando uno spazio importante anche nel nostro territorio: un modo diverso di viaggiare, più ecosostenibile e libero.

Bici per tutti

Visitare Trieste e dintorni in bici è possibile, sia per coloro che organizzano una vacanza partendo direttamente da casa con la bici, sia per coloro che vogliono utilizzarla solo in alcuni momenti: è possibile infatti noleggiare la biciletta a Trieste o in Carso oppure usufruire del servizio di bike sharing bits che ha collocato anche a Trieste 10 stazioni in punti strategici della città, dalla stazione dei treni ai musei.

Un’ampia scelta di percorsi

La conformazione del territorio di Trieste, con il Carso che si affaccia sul mare, offre diversi sentieri panoramici percorribili anche in bici.

Il paesaggio non è meno affascinante anche dirigendosi verso l’entroterra con gli affascinanti scorci della Riserva Naturale della Val Rosandra, dove peraltro passa la pista ciclopedonale Giordano Cottur. Questa ciclabile rientra anche nel percorso più impegnativo TBT -Trieste by Trail – dedicato alle mountain bike – che può riservare vera soddisfazione con i suoi 160 chilometri e i suoi 3300 metri di dislivello.

Collegamenti per cicloturisti in tutto il Friuli Venezia Giulia

È possibile organizzare il proprio viaggio in bici pensando di visitare la nostra regione in più tappe grazie all’ampia offerta di trasporti pubblici per cicloturisti che collega tutto il Friuli Venezia Giulia dando piena libertà di organizzare la propria vacanza ideale.

Stalli bici B&B TriesteB&B con gli stalli per bici e MTB

Gli ospiti della Residenza Le 6A possono lasciare le proprie bici negli stalli riservati che si trovano nel cortile interno dello stabile. Nessuna preoccupazione insomma mentre si decide di scendere dal sellino per visitare il centro a piedi e godersi in totale serenità e autonomia la nostra splendida città.

Guarda prezzi e disponibilità